' I pasticci di Ale Titti : La pasta all'uovo fatta in casa

giovedì 6 marzo 2014

La pasta all'uovo fatta in casa



Ciao a tutti

Comincio il blog con la mia prima passione, la pastasciutta.
Sono una mangiona di pasta di tutti i tipi, ma quello che prediligo è la pasta fatta in casa, lavorata a mano e stesa col mattarello.... proviamo a farla insieme.
Per la pasta fatta in casa di solito si considerano 1 uovo a persona, nel mio caso 1,5.




Ingredienti per 4 persone

Farina  00       6oo g
Uova medie    6

Disporre la farina a fontana nella spianatoia e versare le uova,









iniziare a impastare aiutandosi con una forchetta, quando si comincia ad amalgamare, si comincia ad impastare con le mani,






lavorare bene l'impasto fino ad ottenerlo bello sodo e liscio. 









Far riposare l'impasto coperto con pellicola per 30 minuti, (questo passaggio vi aiuterà per la stesura)
Trascorso il riposo, riprendete l'impasto e iniziate a stenderlo col mattarello,( per semplificare il lavoro di stesura potete dividere l'impasto in due), cercando di stenderla formando un cerchio. Stendete fino a raggiungere lo spessore desiderato, quest'ultimo  cambia a secondo dell'utilizzo, fettuccine, taglierini pappardelle ecc...

In questo caso facciamo le fettuccine, a me personalmente piacciono un pò spesse, quindi stendere la sfoglia, e lasciarla asciugare per 15 minuti, questo passaggio vi darà la possibilità di tagliarla meglio


Trascorso il tempo, prendete la sfoglia e iniziate a piegarla, prima a metà, poi ripiegate ogni 6-7 centimetri su se stessa fino alla fine della sfoglia, munirsi di coltello ben affilato e iniziare a tagliare le fettuccine della larghezza di mezzo centimetro.





Vi posto anche il link del mio video sulla stesura e taglio della sfoglia:



                                                  



Nello stesso modo si possono fare

Tagliolini                 pasta più sottile e taglio molto fine
Taglierini                pasta un pochino più spessa e taglio medio
Tagliatelle               come indicato per le fettuccine
Pappardelle            come le tagliatelle ma taglio più largo 2 cm                          


N.B.

La pasta fatta in casa lavorata  col mattarello, è più ruvida e porosa e prende meglio i vari sughi, ma chi non è pratico può tranquillamente utilizzare la nonna papera!



16 commenti:

  1. Complimenti Ale!!!!! Sei bravissima e questa avventura sarà un grande successo per te e una grande fortuna per noi che potremo goderci le tue prelibatezze! Un abbraccio! Adele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Adele!!! Sei sempre molto carina e dolce!!
      Grazie di cuore di tutto!!!

      Elimina
  2. benvenuta...ci vogliono persone come te in questo mondo di pazzi maniaci del cibo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Donatella! Come pazzia in effetti sto messa molto bene!!!!!

      Elimina
  3. brava Ale Titti!!
    hai le manine d'oro tu :))
    seguirti sarà un paicere !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefi...ma sei già bravissima di tuo!!!!!!

      Elimina
  4. Ale le tue delizie in questo mondo mancavano proprio!!!! Anche per me sarà un piacere seguirti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Io ci provo spero di non deludervi!!!!!!!!

      Elimina
  5. Auguri, e ancora auguri per questa splendida avventura!
    Sarà un piacere leggerti!
    A presto

    RispondiElimina
  6. Dolcezzaaaa, sono cosi felice ! un bacione grande ed un grandissimo abbraccio. Sara' fantastico seguirti in questa meravigliosa avventura. <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellezza!!!!!!! Sono tanto felice anche io!!!!! grazie e un abbraccione grande anche a te!!!!!!! Smakkiss!!!!!!!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Grazie Antonella ,mi fà molto piacere!!!!!!

      Elimina