' I pasticci di Ale Titti : Ciabattine tutto biga con farina tipo1

giovedì 9 febbraio 2017

Ciabattine tutto biga con farina tipo1

Le ciabattine sono dei panini che si caratterizzano per la crosta molto croccante e per l'alveolatura della mollica molto accentuata.
Sono dei pani molto versatili e adatti ad ogni tipo di farcitura.

Avevo già fatto le ciabattine tutta biga utilizzando metà farina di forza e metà semola rimacinata di grano duro, (la ricetta la trovate qui), ora vi propongo la ricetta con  farina tipo 1. 

Questo tipo di farina si differenzia dalle farine "0" e "00" per una colorazione più scura dovuta alla maggior presenza di parte cruscale.
E' quindi più ricca di fibre e sali minerali e conferisce al prodotto finale aromi e profumi più intensi.








Ingredienti per la biga

   1  kg   farina "Il Maestro" tipo 1 W380/400  Molino Pasini
450 g     acqua
  10 g     lievito di birra fresco


Preparate la biga la sera prima sciogliendo il lievito nell'acqua, aggiungete la farina e mescolate giusto il tempo di far idratare la farina.
Mettetela a fermentare in un contenitore coperto con un panno umido a 18° per 18-20 ore.


Impasto finale 

 tutta la biga 
350 g  acqua
  10 g  malto
    3 g  lievito di birra fresco
  20 g  sale


Procedimento

Versare nella ciotola dell'impastatrice i 3/4 dell'acqua, la biga spezzettata, il malto, il lievito di birra e impastate fino ad amalgamare il tutto.
Quando l'impasto sarà ben formato aggiungete il sale e l'acqua rimanente a piccole dosi.
Impastate fino ad ottenere una massa liscia ed elastica. 

Mettete la massa in un contenitore unto e lasciate lievitare in un posto tiepido per 40-45 minuti circa, l'impasto dovrà raddoppiare.
Infarinate molto bene il piano di lavoro e capovolgete la massa, spolverandola tutta con la farina.









Tagliate i pezzi (della pezzatura desiderata, io ho fatto ad occhio) e mettetele a lievitare col taglio rivolto verso l'alto, spolveratele bene di farina, copritele e lasciatele lievitare altri 30-40 minuti.







Trascorso il tempo capovolgetele su una teglia,  schiacciatele un pochino con i polpastrelli e lasciatele riposare per altri 30-40 minuti.


Cottura

Infornate ad una temperatura di 230°-240° per circa 20-25 minuti. 
Nei primi 5 minuti di cottura, vaporizzate con uno spruzzino per 4-5 volte.







18 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciaooooo Terry grazie di cuore!!!!!
      Un abbraccio forte!
      Ale

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie mille Consuelo sei sempre molto gentile!
      Un abbraccio forte!
      Ale

      Elimina
  3. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, complimenti anche per il tuo blog, ti seguo anche io!!!
      A presto
      Alessandra

      Elimina
  4. Che squisitezza!
    Sei davvero bravissima!
    Ho appena scoperto il tuo bellissimo blog e mi sono immediatamente unita ai tuoi lettori fissi!
    Se ti va ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Benedetta!
      Complimenti anche a te per il tuo interessantissimo blog!
      Un abbraccio e a presto!
      Alessandra

      Elimina
  5. Complimenti,sembrano deliziosi.
    Devo provare a farli!
    Mi sono iscritta al tuo blog spero ricambierai :)
    http://goldbeautyyy.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho contraccambiato con molto piacere!
      Complimenti per il tuo blog!
      A presto!
      Alessandra

      Elimina
  6. se stata bravissima, io non vedo l'ora di avere una casa tutta mia per poter sperimentare in cucina *_* mi sono appena iscritta , se ti va ti aspetto sul mio
    http://bellodiesseredonna.blogspot.it/2017/02/pronta-per-la-prova-costume.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, ho appena visto il tuo blog ed è bellissimo, complimenti, mi sono iscritta anche io!!!
      A presto!
      Alessandra

      Elimina
  7. Che bontà!😋 Golosissimo il tuo blog, mette l'acquolina in bocca, mi iscrivo come tua lettrice fissa su Blogger. Ricambia se vuoi! 😘 A presto!👋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanessa, il tuo blog è fantastico!
      Mi sono unita anche io ai tuoi lettori fissi.
      A presto!
      alessandra

      Elimina
  8. Ciao cara,
    davvero bellissimo il tuo blog.
    Mi sono unita con piacere ai tuoi lettori fissi.
    Se ti va ti aspetto da me :)
    http://vivereromance.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rita!
      E' molto bello anche il tuo blog e mi sono unita anche io ai tuoi lettori fissi!
      A presto
      Alessandra

      Elimina
  9. Belli, ma credo impasto difficile (idratazione 80%). Quanti minuti ti servono per incordare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dada47
      In genere con questo tipo di impasto (tuttabiga) riesco ad incordare in 12-15 minuti, la biga riduce i tempi di impastamento.
      L'impasto non è difficile, l'importante è che l'acqua, nell'impasto finale, non venga inserita tutta in una volta, ma metterne 3/4 subito e la rimanente aggiungerla a piccole dosi quando l'impasto sarà ben incordato.

      Elimina