' I pasticci di Ale Titti : Maccheroni senza uova al sugo di pomodoro e basilico

venerdì 27 novembre 2015

Maccheroni senza uova al sugo di pomodoro e basilico





Eheheh.... strano vedere un piatto di tagliatelle e leggere nel titolo maccheroni..... 

In dialetto marchigiano, le classiche tagliatelle si chiamavano maccheroni...anzi per dirla tutta, nel dialetto stretto della zona a nord delle Marche, si chiamavano i macaron,.. "ogg ho magnat un piatt de macaron sal sug"..... oggi ho mangiato un piatto di maccheroni con il sugo!

Quelle che vi propongo sono delle tagliatelle diverse dal solito, una volta quando non si avevano a disposizione le uova per fare un impasto, utilizzavano solo acqua e farina.
Oggi si fanno con molta meno frequenza, ma sarebbe un peccato perdere questi bei piatti della tradizione contadina marchigiana.

I maccheroni senza uova, è un piatto tipico di Belforte all'Isauro, un paese situato nella valle del Fiume Foglia in provincia di Pesaro Urbino.
La ricetta è di semplice esecuzione, l'impasto si stende con il mattarello, ma per chi non ha dimestichezza, può stenderla con la nonna papera.


Dose per 4 persone

Ricetta

500  g  farina 00        per pasta fresca
280  g  acqua calda (ma non bollente)
    1      pizzico di sale

(l'impasto non deve essere duro ma neanche troppo morbido, regolatevi con                                        l'assorbimento dell'acqua con la farina che userete)



Procedimento

Versate la farina su un piano di lavoro e fate una fontana, versateci piano piano l'acqua e con l'aiuto di una forchetta iniziate a impastare.
Lavorate fino a rendere l'impasto liscio e omogeneo.
Fatelo riposare per mezz'ora avvolto nella pellicola.






Nel frattempo preparate il condimento per i maccheroni.
In questo caso ho preparato un sughetto veloce e gustoso, ho soffritto l'aglio con l'olio e a doratura ho versato un barattolo di pomodori pelati (in estate uso i pomodori freschi).
Lo lascio cuocere fino ad addensare, aggiusto di sale e peperoncino ed è pronto.



Trascorso il tempo di riposo dell'impasto, stendetelo fino ad uno spessore di circa 2 mm.







 con l'aiuto di un coltello ben affilato (o con la nonna papera) ricavate delle tagliatelle.









Cottura



Portate a bollore l'acqua, salatela e versateci i maccheroni, non appena verranno a galla scolatele, conditele con il sughetto di pomodoro e con tanto basilico!!!!



Buon appetito!






5 commenti:

consuelo tognetti ha detto...

Faccio spesso la pasta fresca senza uova e il tuo piatto è molto invitante, complimenti!

Alessandra Rosati ha detto...

Grazie mille Consuelo, la pasta fresca senza uova a me piace tantissimo! Anche tu la fai cosi?

Emmettì ha detto...

Bellissima questa pasta senza uova!
La mia preferita!!!!!!

E che meraviglia la foto della sfoglia che diventa un cerchio gigante e quella del taglio rigorosamente a mano!
Sempre eccellente in tutto tu!
Passare qui da te mi regala sempre tanto!!
Grazie Ale. :-))))

Ti auguro una serata bella e un buon inizio di settimana per domani! :-*

Alessandra Rosati ha detto...

Grazie di cuore, sei sempre carina e dolcissima.
Un abbraccione grandissimo!!!!!
Buona serata e buon continuo di settimana anche a te!!!!!

Emmettì ha detto...

:-* :-* :-*
Dolcissima tu!

Posta un commento