' I pasticci di Ale Titti : Fiore di brioche alla nutella

martedì 27 gennaio 2015

Fiore di brioche alla nutella





Era da tanto tempo che volevo fare una brioche sfiziosa, golosa, una brioche di quelle cioccolatose da leccarsi i baffi!
Ed eccola quà,  fiore di brioche alla nutella....più goduriosa di cosi!!!!!

Una morbida brioche per iniziare bene la giornata, per fare uno spuntino a metà pomeriggio... e perchè no, anche da regalare, data la sua particolare forma davvero bella e d'effetto! 

Oltre ad essere davvero buona è anche molto divertente nel realizzarla, potrebbe sembrare complicata ma vi assicuro che non lo è affatto!


Per la pasta brioche ho preso la ricetta dal libro di Montersino e per la forma ho sbirciato nel web.

Ricetta
.
500  g         Farina W 320  
180  g         Burro
  80  g         Latte intero
  15  g         Lievito di birra
180  g         Uova intere
  70  g         Zucchero
  15  g         Miele
  10  g         Rum
    1  g         Bacca di vaniglia
    8  g          Sale
    q.b.         Nutella

per spennellare la brioche ho usato albume diluito con un pochino di latte.


Procedimento

Versate la farina nella ciotola dell'impastatrice, aggiungete il lievito di birra, il latte a temperatura ambiente e cominciate ad impastare unendo in sequenza le uova intere, lo zucchero, la bacca di vaniglia, il miele,  quindi aggiungete il sale, il burro ammorbidito a pezzetti e per ultimo il rum. 
Impastate fino a far diventare l'impasto liscio ed elastico.




Mettete l'impasto a lievitare fino al raddoppio a 25°-26°,

Non appena avrà raddoppiato trasferitelo su un piano di lavoro e dividetelo in 4 parti uguali,




aiutandovi con il mattarello formate 4 dischi ad uno spessore di circa 3/4 mm.
Ora mettete un foglio di carta da forno sul piano di lavoro e appoggiatevi il primo disco e spalmateci sopra la nutella, curando di rimanere almeno a 2 cm dal bordo.






Sovrapponete il secondo disco e proseguite con lo stesso procedimento fino ad arrivare al 4 e ultimo disco che NON andrà spalmato con la nutella.
A questo punto prendete un bicchiere (di 6-7 cm di diametro) e mettetelo al centro dei dischi sovrapposti, fate un taglio a croce (ovviamente senza arrivare al centro) e da ogni quarto ricavate 4 spicchi.





Prendere 2 spicchi e torceteli dal centro verso l'esterno per 2 volte, ripetere il procedimento per tutti gli altri spicchi.














Ora unite le punte dei spicchi a 2 a 2  ed ecco il fiore finito!





Trasferite tutto sulla leccarda del forno e fatela lievitare per 60-90 minuti.

Cottura

Spennellare con albume e latte e cuocere in forno statico preriscaldato ad una temperatura di 170° per circa 25-30 minuti (dipende dai forni).




18 commenti:

  1. Bedankt voor het recept van deze prachtig gevormde brioche. Ze ziet er heerlijk uit.
    groetjes,
    Ymme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dankzij Ymme, zijn erg blij !!!!!
      Probeer het is heerlijk!
      groeten Alessandra

      Elimina
  2. come piace a me! con tanta nutella!
    Sei di una precisione.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..con tanta tanta nutella.......slurp!!!!!!
      Smackkkk

      Elimina
  3. E' stupenda Ale, sei davvero molto brava!!
    Mi aggiungo volentieri ai tuoi lettori!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Carmen!!!!!
      Un abbraccio grande anche a te!!!!!

      Elimina
  4. che meraviglia!!!! SPETTACOLARE! bellissimo da vedere e pure da mangiare! sono nutelladipendente (ma che rimanga tra noi, o mi radiano dal mondo blogger, pare che non si debba manco nominare la nutella nutella nutella:))))), e questo fiore è così nutelloso, oltre che romanticissimo!!
    Complimenti Ale, davvero bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tamara!!!!!!
      Ssshhhhh non dirlo a nessuno ma anche io sono nutelladipendente...:D :D :D
      Un abbraccio grande, Alessandra!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie di cuore LaRicciaInCucina!
      Smackkk

      Elimina
  6. ciao, è possibile impastare la mattina e infornare la sera? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si certo, rispettando i tempi di lievitazione puoi farlo tranquillamente!

      Elimina
    2. Grazie per la celere risposta. Leggendo il commento mi rendo conto di non essere stata chiara. Lascerei l'impasto lievitare dalla mattina fino alle sera (dalle 7.30 fino alle 18).Forse andrebbe diminuito il lievito?

      Elimina
    3. Onestamente quasi 12 ore di lievitazione sono troppe, rischieresti che l'impasto vada troppo oltre la lievitazione, volendo potresti impastare la mattina presto mettere in frigo a 4°, verso le 15,00 o le 16,00 (dipende dalla temperatura che hai in casa) lo tiri fuori, lo fai acclimatare, fai la formatura aspetti 60-90 minuti e poi cuoci.
      Alessandra

      Elimina
    4. Prego, figurati, se hai ancora bisogno chiedimi pure!
      Ciao Alessandra

      Elimina