' I pasticci di Ale Titti : Bignè di san Giuseppe

lunedì 12 marzo 2018

Bignè di san Giuseppe





I bignè di San Giuseppe sono dei dolcetti tipici della tradizione romana.
Sono dei dolci di pasta choux fritti, farciti di una golosa crema pasticcera e spolverizzati con lo zucchero a velo.
Tradizionalmente preparati per  il 19 marzo, festa di San Giuseppe, sono diventati il simbolo  della festa del papà.
La loro caratteristica è quella di essere fritti ma per una versione più leggera, possono essere anche cotti in forno.






Iniziate preparando la crema pasticcera:

Ingredienti per la crema pasticcera

500 g latte
125 g zucchero
    4   tuorli
  45 g amido di mais
 q.b.  scorza di limone non trattato 
         o i semini di 1 baccello di vaniglia

Montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi, aggiungete l'amido di mais e la scorza del limone o i semini della vaniglia.
Portate a bollore il latte e versatelo lentamente sui tuorli, mescolate bene e riportate sul fuoco fino a farla addensare.
Raffreddarla immediatamente.


Ingredienti per i bignè

Con questa dose verranno circa  15 bignè da 50 g (peso a crudo) ciascuno

210 g acqua
140 g burro
175 g farina 00
270 g uova intere
          sale (un pizzico)

q.b.    olio di arachidi per friggere
q.b.    zucchero a velo


Procedimento

Tagliate a pezzetti il burro e mettetelo in una casseruola con l’acqua e il pizzico di sale.
Ponete la casseruola sul fuoco, quando il burro si sarà ben sciolto e l'acqua inizierà a bollire, versate  la farina tutta in una volta e miscelatela per bene per non creare grumi.

Cuocete a fuoco bassissimo fin quando l'impasto si staccherà dalle pareti della casseruola





Trasferite il composto in una ciotola capiente o nella planetaria e fatelo intiepidire.
Incorporate uno alla volta le uova intere fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica.




Ritagliate dei piccoli quadrati con la carta forno, di misura cm10x10 circa, dove formerete i bignè
aiutandovi con una sac à poche.










In una pentola capiente versate l’olio di arachidi e raggiungete una temperatura di 160°.
Immergete i bignè nell'olio, dopo alcuni istanti rimuovete la carta forno cercando di non toccare i bignè, toglieteli quando saranno  gonfi e dorati.

Scolateli e lasciateli asciugare dall'olio in eccesso sulla carta assorbente da cucina.






Lasciate raffreddare i bignè e farciteli con la crema pasticcera aiutandovi con un sac à poche. Spolverizzateli con lo zucchero a velo e serviteli.









4 commenti:

  1. Non li ho mai fatti o mangiati, ma sono certa siano deliziosi! 😋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona
      Prova a farli, sentirai che bontà!!!!
      Un abbraccio Alessandra

      Elimina
  2. Perfezione e bontà..da te trovo sempre questo connubio di qualità!
    Con questi bignè faresti la felicità di ogni papà..e non solo ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Consuelo, sei sempre dolcissima!
      Un abbraccio grande!
      Alessandra

      Elimina