' I pasticci di Ale Titti : Panini allo yogurt e banane

venerdì 27 febbraio 2015

Panini allo yogurt e banane




Oggi voglio proporvi dei panini con lo yogurt e con le banane.

Tutto nasce dalla voglia di provare qualcosa di nuovo, ma soprattutto dalle banane che stavano maturando troppo in fretta nel cestino della frutta.... :-) allora ho pensato perchè non provare a farci dei panini diversi dal solito, dei panini molto soffici simili a quelli al latte, che si possono utilizzare sia con farciture dolci che con quelle salate.

Detto fatto!!!! Ho aggiunto anche dello yogurt, in questo caso ho usato quello alla fragola, perchè il connubio tra banana e fragola a me piace molto, ma nulla toglie di usare quello bianco o anche altri gusti.

Per la formatura ci si può sbizzarrire a piacere, la mia idea è stata quella di formare delle mezze lune giusto per divertirsi un pò,
perchè sono del parere che con gli impasti bisogna soprattutto divertirsi!



Ricetta per 9 panini da 105g  (peso da crudo)

460 g       farina  W 270
  50 g       farina integrale
  10 g       lievito di birra fresco
100 g       latte intero
100 g       acqua
 10  g       sale
 62  g       yogurt
187 g       banana matura
    2          tuorli per spennellare


Procedimento

Preparate tutti gli ingredienti necessari, iniziate col frullare la banana con lo yogurt, quindi versate l'acqua il latte e il lievito sbriciolato nella ciotola dell'impastatrice, iniziate a impastare aggiungendo le farina a pioggia, quando la farina si sarà ben idratata, (ci vorrà qualche minuto), aggiungete il frullato di banana e yogurt e infine il sale.
Per rendere l'impasto liscio e omogeneo, ci vorranno  40- 45 minuti, quindi non preoccupatevi se non incorda velocemente, perchè  ha bisogno di tempo per sviluppare un buon glutine.
Per essere sicuri di aver formato un impasto elastico fate come me...
la fatidica "prova del velo".





Formate una palla e mettete a riposare per 60 minuti, trascorsi i quali procedete con la spezzatura e formatura.




Io ho fatto pezzature da un etto circa, ma volendo si possono fare anche più piccole.


Formatura

Arrotolate e allungate i pezzi di pasta a mò di filoncino, dandogli la classica forma di mezza luna, spennellateli con il tuorlo e metteteli a lievitare fino al raddoppio.






Cottura

Prima di infornare spennellate di nuovo con il tuorlo





Cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per i primi 5 minuti e poi 180° fino a fine cottura per 15-20 minuti.




Buon appetito!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento